sabato 4 giugno 2011

Stupite i vostri amici prevedendo i terremoti...

Palle (di cristallo?)
La prossima settimana in occasione dell'allineamento dell'asteroide Apophis con il Sole e la cometa Elenin, sul nostro pianeta si verificheranno almeno una ventina di terremoti di magnitudo maggiore o uguale a 5, e tre o quattro di magnitudo maggiore o uguale a 6.

Cosa c'è di strano? Che non ho la più pallida idea di dove sia Apophis in questo momento. Avrei potuto indicare qualunque altro evento (Nibiru, i Maya, il prossimo discorso di Berlusconi, il compleanno della mia ex, la vincita del superenalotto). Però la previsione sui terremoti sarà azzeccata...

Come faccio a dirlo? È una banale constatazione statistica. Basta informarsi. Questi sono gli eventi di magnitudo superiore a 5 degli ultimi sette giorni:
Volete altri dati e informazioni? Eccoli:
Queste sono le statistiche degli ultimi anni:
Ogni anno ci sono in media un evento di magnitudo 8 o superiore, 15 di magnitudo compresa tra 7 e 7.9, 134 tra 6 e 6.9, e più di 1300 con magnitudo tra 5.0 e 5.9. Quest'anno poi, con lo sciame sismico ancora in atto del super-terremoto del Giappone, gli eventi violenti sono più frequenti.

Dunque, nelle due settimane intorno alla prossima congiunzione della cometa Elenin ci saranno terremoti? Sicuramente sì. C'entra qualcosa la Elenin? Sicuramente no. E se pensate che la gravità di una cometa, o di un allineamento planetario, o di quello che vi pare c'entri gravitazionalmente qualcosa, ecco qualche consiglio per combattere comete assassine e allineamenti catastrofici con le mele.

Ma se vi piace vincere facile, non limitatevi a far previsioni sulle future congiunzioni della cometa Elenin, sugli allineamenti o altre idiozie simili (vedi qui): scommettete coi vostri amici che nella data del loro compleanno ci saranno almeno 3 terremoti di magnitudo 5 o superiore. Avete ottime probabilità di azzeccarci; e se non indovinate per quel giorno potete dire che la previsione valeva per le 48 ore precedenti e successive la data e l'ora della nascita. Così sarete più "scientifici" e l'effetto sarà ancora maggiore.

Faccio un'altra previsione: al prossima congiunzione con la Elenin e il Sole qualche fuffaro tirerà fuori un terremoto di magnitudo 7 intorno a quella data (in media ce n'è più di uno al mese) e darà la colpa all'ignara e incolpevole cometa. Scommettiamo?

15 commenti:

  1. Complimenti, seguo il tuo blog giornalmente, abbiamo le stesse idee ma tu sei veramente bravo nelle spiegazioni.

    RispondiElimina
  2. Grazie mille a entrambi!
    :-)

    RispondiElimina
  3. Gabriele sei veramente grande! Sei stato il primo a farmi uscire dal marasma da 2012 e per questo non smetterò mai di ringraziarti. GRAZIE,GRAZIE,GRAZIE! A proposito di previsioni di terremoti,che ne pensi di questo astrologo che,in maniera alquanto fumosa,ipotizza un sisma per il 10 di questo mese? http://astrologia.astrotime.org/10_Giugno_2011.html

    RispondiElimina
  4. Grazie dei complimenti, ma ti assicuro che non faccio nulla tranne che informarmi.

    Sulla profezia astrologica di cui parli di sei praticamente risposto da solo. Come diceva Schopenhauer, o si pensa o si crede. Alle previsioni astrologi puoi solo decidere di credere perché se cominci a ragionare, non c'è una sola loro affermazione che stia razionalmente in piedi.

    La cosa che mi lascia perplesso è che le previsioni di Bendandi di cui parla non esistono: non esisteva quella di maggio e non esiste quella di cui parla ora. A che pro raccontar balle?

    Come dicevo nell'articolo, è facile far previsioni. Prevedo che intorno al 10 di questo mese (diciamo dal 9 all'11) ci saranno almeno sei eventi sismici di magnitudo superiore a 5 e probabilmente uno di magnitudo superiore a 6 (guarda qui cos'è successo nei giorni scorsi).

    Puoi anche provare a prevedere dove saranno. Le zone più attive le puoi vedere qui. Per quelli nostrani, guarda sul sito dell'INGV.

    RispondiElimina
  5. Grazie x la risposta!Sei sempre molto esauriente! I siti che mi segnali li consulto quasi ogni giorno e hai ragione,ormai potrei fare anch'io delle previsioni a raffica e avere un'alta probabilità di azzeccarle! cambio argomento:come posso postare commenti usando il mio nome?scusami ma sono proprio ignorante in materia...

    RispondiElimina
  6. Seleziona un profilo dal menu "Commenta come" sotto il box del commento. Se hai un account google o di altro tipo puoi usare quello. Potresti avere già un account OpenId. Senza saperlo. Alla peggio, seleziona "Nome/URL".

    RispondiElimina
  7. Spero di nn aver fatto pasticci,con il pc sono proprio pessima.Grazie Gabriele,anche stavolta!

    RispondiElimina
  8. Caro Gabriele, mi piace lo spirito con il quale affronti gli argomenti ... e ti sfido (LOL) a leggere anche questo articolo.
    Io non sono competente in materia e, come te, mi piace cercare informazioni, confrontarle e lasciare che maturi in me una qualche (sempre ridiscutibile) opinione.
    Cercando in giro ho trovato questa ricerca: "Astronomical alignments as the cause of ~M6+ seismicity" (Dr. Mensur Omerbashich - Cornell University [link PDF: http://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1104/1104.2036.pdf]).
    Ora comincio a leggerlo e poi ti faccio sapere ... ma se hai tempo e voglia di commentarlo, sarebbe interessante! :)

    RispondiElimina
  9. Premessa: ArXiv è un archivio di articoli sul quale chiunque può pubblicare dei lavori. Viene usato soprattutto per apporre la propria paternità su uno studio prima che questo venga sottoposto a peer review e pubblicato su una rivista scientifica. Il suo valore sta nel fatto che i lavori che contiene sono disponibili gratuitamente. I lavori lì pubblicati NON sono dunque sottoposti a peer review.

    Quelli di Mensur Omerbashich (che ha una pessima fama, ma questo non c'entra) non hanno neppure l'endorsement di qualcuno.

    Proviamo a fare noi una revisione delle sue affermazioni. Nell'articolo Mensur Omerbashich dice considera allineati i corpi celesti con un'approssimazione di +/- 1° d'arco.

    Ci fidiamo? No naturalmente. Verifichiamo i suoi dati.

    Proprio all'inizio della lista, parla di un allineamento Sole, Terra, Venere, Mercurio il 3/1/2010. Misurando le distanzi angolari con Stellarium risulta che Venere è a 2° e 8° dal Sole, con Mercurio dall'altra parte a 4° e 25'. Tra Venere e Mercurio ci sono 6°32'. Siamo ben oltre la tolleranza che ha indicato.
    Oppure prendiamo il presunto allineamento tra Sole-Elenin-Terra. Il giorno del terremoto in Giappone (11/3/2011) la distanza angolare tra Sole ed Elenin visti dalla Terra era di 175° e 34', e dunque l'angolo dell'allineamento di circa 4° 26'.
    Se qualcuno facesse peer review su quell'articolo, basterebbe questo a invalidarlo. D'altra parte se pretende di calcolare gli allineamenti con l'applet del JPL è il minimo che possa succedere...

    Un'altra cosa poco sensata è la durata degli allineamenti. Nella stessa lista viene indicato quello tra Giove, Urano e Terra (intorno a giugno 2010): dura - entro una tolleranza di 2° - per più di un mese. Ogni anno ci sono in media un terremoto di magnitudo superiore a 8, quindici tra 7 e 7.9, centotrentaquattro tra 6 e 6.9.
    Otterrei la stessa precisione tirando i dadi. Ho un dado "magico" a 12 facce che provoca terremoti. Se esce sei in giugno ci sarà un terremoto di magnitudo 7.

    Per finire, Omerbashich può allineare quello che vuole, ma finchè non tiene conto delle distanze quello che afferma ha ben poco senso.

    RispondiElimina
  10. @Gabriele: aiuto, non riesco a trovare l'indicazione che gli articoli non sono sottoposti a revisione :) Mi sono incastrato su questo punto perché - giustamente - tu poni sin da subito il problema della attendibilità della fonte.
    Sul sito ho trovato solo che esiste un comitato scientifico di consulenza [http://arxiv.org/help/scientific_ad_board] (probabilmente non impegnato nel peer review) e che gli autori devono essere registrati [http://arxiv.org/help/registerhelp]. Tutto questo per dire che si tratta comunque di una comunità scientifica e l'invio dei propri lavori comporta una assunzione di responsabilità. In altre parole, non è un blog :).
    Non conosco Mensur Omerbashich: una breve ricerca in internet mi fa capire che, come dici tu, è un personaggio abbastanza "discutibile": si mette anche in dubbio il fatto che abbia realmente conseguito il dottorato. Vediamo se la comunità scientifica gli risponderà ...
    Per quanto riguarda i dati: per prima cosa ti ringrazio per avermi consigliato Stellarium. Non lo conoscevo e, a primo sguardo, mi sembra interessante, oltre che bello.
    Appena finisco gli aggiornamenti provo a mettere due allineamenti in serie! ;)

    RispondiElimina
  11. Ecco qui: arXiv Business Model White Paper:

    "Most scientists and researchers who post content on arXiv also submit their work for publication in traditional peer-reviewed journals[...]Although arXiv is not peer-reviewed, the submissions are screened by subject-specific moderators to ensure content is relevant to current research in the specified disciplines"

    ArXiv ha un sistema di endorsement, ossia si accede grazie a qualcuno che è già dentro, ma non in tutte le sezioni e in ogni caso dopo la prima pubblicazione, per le successive l'endorsement non è necessario. Ci sono dei "moderatori" che si assicurano solo che non vengano pubblicate schifezze e che le pubblicazioni siano rilevanti per le sezioni cui vengono mandate; non che siano corrette o sensate.

    D'altra parte ricevono più di 60mila documenti ogni anno. Come potrebbero sottoporli a peer review? Manco se tutti i previewers del mondo lavorassero (gratuitamente!) per loro!!!

    Il fatto di non aver veramente conseguito il dottorato in realtà sarebbe poco rilevante, se dicesse cose sensate...

    Per gli allineamenti potresti trovare più pratico simsolar (2.0). Nella versione free non c'è il calcolatore di allineamenti, ma si riesce a fare comunque un discreto lavoro cercandoli manualmente. Poi misuri l'ampiezza con Stellarium che ha un plugin per misurare le distanze angolari (F2 -> Plugins -> misura angolo, spunta "carica all'avvio" e riavvia. Attivi il plugin con CTRL-A.

    RispondiElimina
  12. @Gabriele: grazie mille, sia per l'indicazione che per il software consigliato! :)
    Avevo già scaricato il plugin per misurare le distanze angolari ... mo lo provo :)

    RispondiElimina
  13. Gabriele sei il mio eroe. Hai salvato il mio Mondo. Devo dire che è da un pò che seguivo questo argomento e stavo cominciando a farmi prendere dal panico con tutti questi siti, date e eventi catastrofici. Grazie per avermi riportato alla razionalità.

    RispondiElimina
  14. Roberta: troppo buona! Grazie a te dei complimenti!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...