lunedì 21 dicembre 2015

Spada romana a Oak Island… su eBay


Una spada romana fuori posto?
L’idea che le Americhe siano state scoperte prima di Colombo non è certo nuova. Pare ormai assodato che almeno i vichinghi vi fossero giunti secoli prima dell’esploratore genovese e vi avessero stabilito delle colonie, poi abbandonate.

Secondo alcuni studiosi è possibile che la scoperta sia di gran lunga precedente. Lucio Russo su questa ipotesi ha scritto un bel saggio, L’America dimenticata, edito da Mondadori, che consiglio a tutti di leggere (insieme a La rivoluzione dimenticata. Il pensiero scientifico greco e la scienza moderna, Feltrinelli, dello stesso autore).

Per questo motivo non mi sconvolgerebbe più di tanto se un bel giorno un ritrovamento archeologico nelle Americhe ci costringesse a correggere i libri di storia, anticipando la scoperta del Nuovo Mondo di oltre 1500 anni.

Quello che mi lascia invece sempre perplesso è la profusione di credulità gratuita su ipotesi azzardate che richiederebbero prove rigorose e il non sentire nemmeno lontanamente il bisogno di fare verifiche. Si legge qualcosa “su internet” e non ci si pone minimamente il problema di capire se si tratta di una notizia o di una bufala. Un esempio è questo articolo su Vanilla Magazine: Ritrovata un’antica spada Romana a Oak Island in Canada

L’articolo inizia così:
Particolare dell’elsa della spada “romana”
Alcuni ricercatori che indagano sul mistero di Oak Island, un’isola a largo della Nova Scotia in Canada, hanno recentemente fatto un annuncio che ha dell’incredibile riguardante un’antica spada romana. Gli esploratori lavorano per la serie di History Channel che sta tentando di investigare sul misterioso tesoro dell’isola, ma hanno trovato un reperto decisamente inusuale. J. Hutton Pulitzer, a capo della ricerca, si è interfacciato con con gli accademici della “Ancient Artifact Preservation Society”, e insieme hanno redatto un documento sul ritrovamento, che dovrebbe esser pubblicato durante i primi mesi del 2016.
Si è chiesto l’autore dell’articolo chi è J. H. Pulitzer? È un archeologo, un ricercatore, o è per caso uno di quei cercatori di tesori che venderebbe un falso anche a sua mamma? Lo sa chi ha scritto l’articolo che History Channel fa intrattenimento e non divulgazione scientifica e che molti dei “documentari” che trasmette sono dichiaratamente falsi? Ma soprattutto, se dite che la scoperta “ha dell’incredibile”, perché ci credete così, subito e gratuitamente?

Beh, apritevi l’articolo, leggetevelo e guardate le foto. Poi guardate quelle che seguono:



Sono tratte da questo annuncio su eBay, tra l’altro di un venditore italiano di Cremnago in provincia di Como (e con un ottimo feedback!): http://www.ebay.it/itm/PARTICOLARE-SCULTURA-COMMEMORATIVA-SPADA-BRONZEA-ROMANA-CON-IMPUGNATURA-STATUA-/301746768453. Si tratta della replica economica di un gladio cerimoniale del II secolo appartenente a una collezione privata (vedi qui).

Siccome il link potrebbe venir rimosso, ecco lo screenshot della pagina (cliccare per ingrandire):
Mi astengo da qualunque commento. Dico solo che ho impiegato pochi secondi per trovare queste informazioni.

Un oggetto assolutamente identico a quello “scoperto” era in vendita su eBay per 75€ (+ 9,90€ di spese di spedizione). Scegliete voi se credere che quella spada sia stata scoperta in uno scavo a Oak Island da un improbabile archeologo pagato da chi fa documentari dichiaratamente falsi per intrattenimento o magari… in un annuncio su eBay.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...