sabato 19 agosto 2017

Le stragi causate dai vaccini

Due noti farmacologi, virologi,
oncologi ed epidemiologi
Nei siti anti vaccinisti vi sarà capitato sicuramente di leggere di vere e proprie stragi causate dai vaccini che sarebbero tenute nascoste dall'establishment per continuare a foraggiare Big Pharma.

Le stime variano dalle centinaia alle migliaia di morti che le autorità sanitarie terrebbero nascoste ogni anno per poter continuare impunemente a perpetrare i loro crimini. Red Ronnie, uno dei casi più imbarazzanti di vip tanto bolliti quanto disinformati che ogni tanto vengono riesumati per proferire roboanti cazzate in TV e sui media, in un intervento televisivo alla trasmissione Virus parlò di almeno 1500 morti causati ogni anno dai vaccini, aggiungendo che “è demenziale vaccinare i bambini”.

Sarà davvero così? Non diciamo cazzate...
Mi son preso la briga di andare a consultare i dati ISTAT sulla mortalità infantile nel primo anno di vita. Ho considerato gli ultimi 5 anni disponibili e cioè il quinquennio 2010-2014. Ecco la tabella che ho ricavato:

Bambini deceduti 2010 2011 2012 2013 2014 Calendario
vaccinaz.
Nella 1ª settimana 900 864 790 801 704
Nella 2ª settimana 191 169 185 154 130
Nella 3ª settimana 115 109 104 86 96
Dal 21º al 30º giorno 78 68 84 83 81
Nei primi 30 giorni 1.284 1.210 1.163 1.124 1.011
2º mese 156 164 129 115 118
Nei primi 2 mesi 1.440 1.374 1.292 1.239 1.129
3º mese 67 88 67 64 60 Esa.+PCV
4º mese 49 47 49 44 45 MEN-B
5º mese 57 35 45 43 30 Esa.+PCV
6º mese 39 53 35 30 26 MEN-B
7º mese 25 17 32 30 25 MEN-B
8º mese 33 26 23 19 22
9º mese 24 14 24 19 21
10º mese 22 15 12 14 14
11º mese 8 13 13 11 15 Esa.+PCV
12º mese 9 9 13 10 9
Entro il 1º anno 1.773 1.691 1.605 1.523 1.396
Entro il 4º anno ? 2.004 1.911 1.815 1.717

Come si vede le settimane più critiche per la vita di un bambino sono le primissime. Più della metà delle morti si concentra nella prima settimana e oltre il 70% nel primo mese. Poi la mortalità cala più o meno progressivamente.

Quali vaccini si fanno nel primo mese di vita? Nessuno, a parte quello dell'epatite B per i soggetti a rischio (madre positiva).

Ho indicato le prime voci del calendario vaccinale nella colonna di destra. Di norma il primo vaccino, il tanto odiato esavalente, si fa nel terzo mese di vita (a partire dal 61º giorno). Le vedete voi le centinaia o le migliaia di morti di cui parlano questi babbei?

Una cosa non è riportata nella tabella. Nel 1887 non arrivavano al primo anno di vita 347 bambini su mille. Nel 1960 la mortalità era calata a 44 morti su 1000 nati vivi. Nel 2014 è stata di 2,82 morti ogni 1000 nati vivi. È calata di oltre 15 volte in cinquantaquattro anni e non certo grazie agli anti vaccinisti.

Non rendersi conto di tutto questo, blaterare idiozie sul “naturale” e sul “chimico” e ragliare numeri a caso accusando i vaccini, che salvano milioni di vite in tutto il mondo, di ogni nefandezza: questo sì che è davvero demenziale.



Fonti:

6 commenti:

  1. Confesso che considero gli antivaccinisti il peggio del peggio.
    Perché blaterano facendo danni ai bambini.

    RispondiElimina
  2. Capisco la tua posizione. Cerco di non fare di tutta l'erba un fascio ma di fronte a chi decide di ignorare completamente quello che dicono la medicina e la scienza a favore degli aneddoti, dei video di youtube, di quello che ha detto suo cugggggggino è difficile mantenere la calma.

    RispondiElimina
  3. Dimmi chi frequenti e ti dirò chi sei:
    https://www.youtube.com/watch?v=qOMAJLLaI28

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nello specifico di De Luca, a fare il novax non ce lo vedo. E' uno che pur di prendere qualche voto è disposto a svendere qualunque dignità ed ha meno scrupoli di una faina in un pollaio. I Verdi ridotti a candidare un personaggio come la Brigliadori invece mettono una tristezza infinita.

      Elimina
  4. http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/21/vaccini-de-luca-basta-con-le-imbecillita-dei-no-tav-no-trip-no-trap-no-pippe-e-ringrazia-governo-renzi/3745995/

    Nei fatti De Luca è novax per interposta persona, basta che porti voti.
    Bando alla tristezza, se anche illustri scienziati hanno perso il lume della ragione inseguendo idee bislacche perché meravigliarsi dei verdi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, su De Luca bisognerebbe farci un film. E' un Razzi con un quoziente intellettivo un po' più alto.

      La tristezza viene dal fatto che c'è gente che si è sputtanata così tanto che per continuare ad esistere è costretta a inseguire le fesserie più estreme. Dopo la Brigliadori possono candidare solo Mazzucco, i fratelli Marcianò, Bartolomeo Pepe e Salvo Mandarà...

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...