martedì 8 dicembre 2009

Niente (più) UFO, siamo inglesi

SHADO, allarme UFONei tabloid e nei quotidiani britannici ha fatto capolino una notizia che sarà pesante da digerire per tutti gli appassionati di UFO.

Il Ministero della Difesa britannico, sul suo sito web, ha rilasciato senza alcuna pubblicità una dichiarazione che ha colto di sorpresa tutti quelli che si aspettavano che dai documenti segreti sugli UFO, recentemente resi pubblici dalle autorità britanniche, potesse uscire qualche notizia bomba su eventuali visitatori alieni del nostro pianeta.

Riporto testualmente la notizia così coe l'ha data l'autorevole Independent...

Il Ministero della Difesa chiude la sezione UFO
di Sam Anders, 4 dicembre 2009

Oggi è stato annunciato che il Ministero della Difesa ha chiuso la sua unità investigativa sugli UFO.

Il 1º dicembre sono stati chiusi un numero verde e un recapito email a disposizione del pubblico per riferire ai militari di strani avvistamenti nei cieli.

Logo S.H.A.D.O.Il Ministero della Difesa ha affermato di aver ricevuto migliaia e migliaia di segnalazioni di UFO in più di 50 anni, ma nessuna di esse ha mai rivelato evidenze di potenziali minacce per il Regno Unito o sostanziali prove dell'esistenza degli extraterrestri.

Il tenente Gay Ellis di Base LunaLa decisione di licenziare la sezione stile X-Files è stata pertanto giustificata affermando che non c'era alcun "beneficio difensivo" negli avvistamenti.

L'ufficiale che gestiva le segnalazioni di UFO è stato spostato a un altro ufficio, con un risparmio di 44.000 sterline l'anno (circa 48.500 Euro).

I vecchi fascicoli militari sugli UFO continueranno a essere rilasciati dagli archivi nazionali.

In un comunicato il Ministero della Difesa ha affermato che:
«Il Ministero non ha opinioni sull'esistenza o meno della vita extraterrestre. Tuttavia, in oltre 50 anni, nessun rapporto sugli UFO ha mai rivelato alcuna evidenza di potenziali minacce al Regno Unito. Il ministero non ha le specifiche capacità per identificare la natura di questi avvistamenti. Non c'è alcun beneficio difensivo in queste indagini e sarebbe inappropriato dedicarvi le risorse della difesa.

Inoltre dare una risposta agli avvistamenti di UFO distoglie risorse del Ministero da altri compiti importanti per la difesa. Di conseguenza, nell'ottica di fare un miglior uso delle risorse della Difesa, abbiamo deciso che dal 1º dicembre 2009 il numero verde dedicato agli UFO e gli indirizzi e-mail saranno chiusi. Il Ministero della Difesa non risponderà più su rapporti di avvistamenti di UFO e non farà indagini su di essi. Il programma in corso di pubblicazione dei fascicoli dipartimentali sugli UFO riguarda l'Archivio Nazionale e continuerà».

[n.b. la parte in corsivo è tratta dal sito del ministero e non è presente nell'articolo dell'Independent]
Intercettore SHADOUn portavoce del Ministero ha aggiunto:
«le nostre risorse vanno concentrate sulla priorità più importante, il fronte afghano. Ogni possibile minaccia allo spazio aereo del Regno Unito sarà tracciata dai nostri radar 24 ore su 24 ed eventualmente affrontata dai caccia della RAF».
Un esperto di UFO ha affermato che la decisione del Ministero della Difesa è sembrata un passo logico in tempi in cui si deve giustificare ogni centesimo che viene speso.

Il dr. David Clarke, professore a contratto di giornalismo alla Sheffield Hallam University, ha affermato:
«Sono ovviamente deluso perché penso che confuso in mezzo a tanto rumore possa esserci del materiale interessante. Ma la gente deve diventare realistica, e quando si ha a che fare con le famiglie dei soldati che combattono in Iraq e in Afghanistan che non ricevono l'equipaggiamento di cui hanno bisogno, raccogliere testimonianze di buffe luci in cielo non può essere visto come una priorità. Speriamo che in futuro non debbano essere i militari a gestire queste cose, ma che possano farlo gli scienziati o altre persone col tempo di occuparsene»



Questo era l'articolo dell'Independent. Altre testate hanno riportato la notizia con diverso rilievo e qualche tabloid dei più chiassosi ha dato voce a chi in questo taglio vede un oltraggio, il pericolo di attentati terroristici, ecc.

La realtà è che - in tempi di crisi - sprecare soldi per un'attività che in 50 anni, nonostante migliaia e migliaia di segnalazioni, non ha prodotto un solo risultato apprezzabile che sia uno è intollerabile per qualsiasi nazione seria.

Che faranno gli appassionati più fanatici degli UFO? Grideranno al complotto? Staremo a vedere.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...