martedì 28 febbraio 2012

I vaccini che "fanno male"...

Il vaccino antipolio
La poliomielite è una malattia devastante in grado di uccidere, di paralizzare, di provocare danni neurologici gravissimi e che colpisce specialmente i bambini.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità e l'UNICEF hanno annunciato che in India (un miliardo e duecento milioni di persone) da più di un anno non si sono vericati casi di questo terribile morbo. È una notizia splendida.

Sono forse state le medicine alternative, magari proposte da chi sostiene che la polio non sia causata da virus ma dalle condizioni sanitarie precarie (come se ora in tante zone dell'India fossero migliori) o addirittura che i virus non esistono (tipo l'HIV che secondo certi arguti cospirazionisti non sarebbe mai stato isolato in laboratorio)? No...

È stato grazie alla miracle mineral solution, la miracolosa bevanda di Jim Humble a base di candeggina? No...

È stato grazie al bicarbonato che a dire di certi ciarlatani curerebbe il cancro (che sarebbe un fungo)? No...

Forse sono state la nuova medicina germanica, l'urinoterapia, i fiori di Bach? No...

È stato per merito dell'omeopatia? No...

O magari sono state le preghiere? No...

Centinaia di migliaia di bambini non si ammaleranno, non moriranno, non rimarranno paralizzati o non avranno gravissimi problemi neurologici grazie a una massiccia campagna di vaccinazione.
Negli anni ’50 migliaia di giovani furono rinchiusi in respiratori meccanici a causa
della paralisi dei muscoli respiratori provocata dalla polio. Prima questi pazienti
morivano…

Grazie ai vaccini il vaiolo è stato debellato e l'eradicazione della poliomielite è vicina.
I vaccini salvano la vita. I ciarlatani, specie quelli che raccontano che i vaccini fanno male e invitano i genitori a non vaccinare i figli, la mettono a rischio.



45 commenti:

  1. C'è una foto molto evocativa sul blog di medbunker riguardo alla poliomelite, file e file di bare di metallo dove i bambini malati ci dovevano passare tutta la vita.
    Tutta la vita in un cilindro di metallo, e nemmeno c'era internet...
    Cmq se qualcuno non vuole vaccinarsi e preferisce preghiere, omeopatia o altra roba simile, libero di farlo.
    Come dicono i darwin awards: "l'albero della vita si pota da se"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. Il problema è che chi non vaccina i figli espone loro, più che se stesso, a malattie pericolosissime. Inoltre i non-vaccinati, vivendo in mezzo ai vaccinati, hanno vita facile: difficilmente si ammalano perché gli altri non si ammalano. Sfruttano inizialmente il fatto che gli altri si vaccinano. Ma così facendo abbassano l'efficacia delle campagne di vaccinazione e malattie che potrebbero venir debellate tornano prima o poi a diffondersi.

      La storia del morbillo in Inghilterra da questo punto di vista la dice lunga.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Ma scusa ti abbiamo già detto che ci pagano perchè continui a rompere le palle?
      Inoltre mi fai morire: hai le prove del più grande complotto del mondo e cosa fai? Lo denunci alle autorità? Lo porti a tutti i giornalisti di tutte le testate nazionali? Lo porti alle associazioni di medici? Lo pubblichi su Nature?
      No, lo spammi su un blog.
      Ragazzi se sei un fallito, io avessi le prove di un genocidio tirerei fuori le palle e andrei a denunciare tutto invece che loggarmi anonimo su un blog e spammare libri che non ho nemmeno letto.
      Have fun, sei la dimostrazione che essere contro i vaccini ti rende idiota prima ancora di essere un problema per la società.

      Elimina
    4. Sì sì, certo certo. Mi raccomando, non mancare una virgola dei possibili effetti collatrali.

      Se tu fossi una persona normale, capiresti che qualunque farmaco, in quanto tale ha degli effetti collaterali.

      Se tu fossi una persona seria, capiresti che basta controllare le statistiche sulla speranza di vita nei paesi dove si è proceduto a una vaccinazione di massa per vedere la differenza tra prima e dopo.

      Ma tu sei tu, chiunque tu sia, e proprio non ci arrivi. Quindi, da bravo, vatti a curare con l'omeopatia e levati di torno. Tanto il servizio sanitario nazionale ti curerà lo stesso.

      The Global Value of Vaccination
      The Value of Vaccination (WHO)
      Vaccination greatly reduces disease, disability, death and inequity worldwide (WHO)
      Ecc. ecc. ecc.

      Elimina
    5. XD tra l'altro testi del 1940, secondo me se vai ancora un po' indietro trovi qualcosa contro i vaccini pure nei Promessi Sposi.

      Elimina
    6. Infatti. Anche senza genocidi, avessi la prova che qualcuno minaccia la vita di mio figlio per prima cosa lo denuncerei alle autorità e se non intervenissero mi sentirei autorizzato a fare qualunque cosa per proteggerlo. Evidentemente essere contro i vaccini, oltre che fessi, rende pure vigliacchi.

      Elimina
  2. Meh, hai ragione, poi finisce che ci ammaliamo noi per colpa di quei quattro fessi :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sono anche loro a carico del servizio sanitario nazionale. Se si ammalano perché HANNO VOLUTO ammalarsi, paghiamo TUTTI per qualcosa che si sono cercati. È una cosa non molto diversa dall'evasione fiscale: chi evade il fisco sfrutta parassitariamente i servizi pubblici rendendoli contemporaneamente meno efficaci. Chi non si vaccina o non vaccina i figli sfrutta parassitariamente gli effetti delle campagne di vaccinazione rendendole contemporaneamente meno efficaci.

      Elimina
    2. Ciao ragazzi, ma che bel duetto, come cinguettate bene fra voi poveracci disinformati e disinformatori ! Quanto o cosa vi hanno promesso le case farmaceutiche per scrivere queste aberrazioni mentali e queste devianti falsità degne di un d.........o ??? Andate a giocare con la play station che fate meno danni !!! Liberi Dai Vaccini...

      Elimina
    3. A me hanno dato 20.000 euro, me li stampano con il signoraggio.
      Come vedi non siamo poveracci.

      Elimina
    4. Ma certo, noi siam pagati, eccome. Siamo al soldo di Bigpharma e di Bildberg. Temiamo quelli come te che hanno visto la luce. Ora che ci hai scoperti ci toccherà farti irrorare di scie chimiche (se la selezione naturale non farà il suo dovere prima).

      Elimina
  3. Bhe si ma questo è un campo spinozo, potrei dire la stessa cosa di chi fuma... perchè devo pagargli io le spese ospedaliere se si beccano il cancro?
    Quindi è sempre meglio curare chi ammalato si presenta in ospedale a prescindere dal fatto che sia un cretino :D
    Sarebbe però giusto che, se non credi ai vaccini e ti curi con le fuffate lo fai fino in fondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, non intendevo dire certo che non abbiano diritto all'assistenza sanitaria, ci mancherebbe. Sono l'idiozia e l'ignoranza insiti nel gesto a fare incazzare...

      Elimina
  4. Vai a fare in culo Gabriele..sparati un vaccino nella tempia.
    pagherai per tutt le stronzate che blateri a vanvera fidati.
    i medici ti mettono in allerta contro i vaccini almeno il mio l'ha fatto.
    A scuola mia madre si e' rifiutata di farmi il vaccino contro l'epatite, e ha quasi rischiato che gli levassero la patria podesta'..bene io non ho mai avuto problemi con epatiti e roba varia, mentre la meta' della mia classe ha avuto svariati problemi di epatite!! non aggiungo altro!!

    http://killervaccines.org/

    http://gordonresearch.com/articles_mercury/the_killer_vaccines.html

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://w3.newsmax.com/blaylock/1.cfm&ei=b6dpT7DxApGXOvy38bUK&sa=X&oi=translate&ct=result&resnum=6&ved=0CGIQ7gEwBQ&prev=/search%3Fq%3Dkiller%2Bvaccines%26hl%3Dit%26client%3Dfirefox-a%26hs%3Duqy%26rls%3Dorg.mozilla:it:official%26prmd%3Dimvns

    Sei solo un coglione ripeto, te e tutti quelli che la pensano come te!!

    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pubblico volentieri questo commento perché è emblematico della mentalità e della "formazione culturale" di chi rifiuta i vaccini.

      Il poverino dice che metà della sua classe avrebbe avuto "svariati problemi di epatite". Sarebbe credibile se scrivesse da uno slum di Calcutta; o da una scuola frequentata da eroinomani che si scambiano siringhe ...

      Il ragazzino invece scrive dal Friuli Venezia Giulia (Cordovado, vicino Pordenone) dove non risultano epidemie di epatite: è un bugiardo. Inoltre scrive da bestia, non conosce l'uso della punteggiatura e non sa l'inglese. Sua madre evidentemente ha seguito la sua istruzione così come la sua salute.

      Insomma, è inutile prendersela con chi è cresciuto in un ambiente familiare disagiato ed ha subito tanti torti dalla natura.

      Faccio solo notare che da quando in Italia è stata introdotta la vaccinazione obbligatoria, l'incidenza dell'epatite B ha subito un calo dell'80% nelle fasce d’età coperte.

      Insomma, se non volete che i vostri figli diventino come il poveretto che ha scritto quelle idiozie, vaccinateli!!!

      Elimina
  5. resto dell'idea che sei un coglione...il mio medico non e' un cialtrone e mi fido quando dice che lo stato dovrebbe informare sui danni collaterali..mentre questo non accade.

    http://www.epicentro.iss.it/focus/morbillo/morbillo.asp

    http://vaccinarsi.blogspot.it/2010/12/il-vaccino-antimorbillo-puo-causare-la.html

    http://www.mednat.org/vaccini/pag21.htm

    Pagliaccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, mi aspettavo che non avresti capito.

      D'altra parte il tuo stile è inconfondibile: frasi sgrammaticate, inesistenza della punteggiatura, puntini di sospensione a profusione e nelle posizioni più improbabili... Eccone un altro di quei ragazzini che una volta sarebbero andati a lavorare prima di finire le medie e che invece ora, dopo anni inutilmente passati sui banchi di scuola (nella sua classettina che per metà ha avuto problemi con l'epatite), si fanno mantenere da papi e passano la giornata a scrivere idiozie su feisbùk e a sorbirsi video su iutùb.

      A conferma della tua incapacità di capire ci sono i link che hai citato. Pensa (si fa per dire, non stancarti inutilmente) che i primi due addirittura danno ragione a me. Hai frainteso quello che c'era scritto o sei di quelli che non reggono venti parole una dietro l'altra e verso la diciottesima cominciano ad assopirsi? O magari sei di quelli così fessi da non leggere nemmeno i link che propongono? No, fammi indovinare: la tua dimestichezza con la punteggiatura è talmente scarsa che ti è sfuggito quel punto interrogativo sul secondo titolo. Comunque, ottimo articolo. Lo linkerò senz'altro consigliandolo a tutti, grazie.

      Quanto all'ultimo sito (mednat del falso laureato sostenitore del radiato Soncini, del criminale Hamer e dei breathariani) te lo raccomando. C'è un bell'articolo su come ci si cura bevendo il piscio. Fa per te.

      Elimina
  6. Guarda non ce nulla da capire, l'unica cosa che si nota e' che i dati che non avvallano le tue stronzate e ti danno contro, li fai passare per cialtronate e cazzate....secondo me e' stato radiato xke scomodo....vai a dire a quei genitori che hanno vaccinato il proprio figlio e dopo pochi giorni sono morti, che e' giusto vaccinare.
    Ti lascio volentieri nel tuo brodo...mai visto un sito peggio di questo.
    coglione!! Il mio modo di scrivere non sara impeccabile..ma meglio di te sicuramente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, cretinetti, non è che non ci sia nulla da capire: è che tu non capisci. E non è che il tuo modo di scrivere non sia impeccabile: è che non sai scrivere, così come non sai leggere e soprattutto non sai pensare.

      Se tu avessi letto oltre le prime righe l'articolo che tu stesso hai citato, pezzo di somaro, avresti visto che la sorella del neonato morto soffriva dello stesso problema per cui è morto il neonato: "L'autopsia ha rivelato che la morte era stata causata da un'aspirazione di vomito causato da gastrite acuta. Anche la sorella più grande nel passato aveva avuto attacchi di flaccidità, non collegati alle vaccinazioni": un soffocamento da rigurgito, una delle più comuni cause di morte nei neonati.

      Ora che hai dimostrato quanto possano essere ignoranti e ottusi quelli che come te si oppongono ai vaccini perché gliel'ha detto la mamma, hai esaurito il tuo compito. Fuori dai coglioni.

      Elimina
  7. Fortuna i miei mi fecero vaccinare; a quanto pare l'uso della grammatica italiana è inversamente proporzionale alla stupidità dell'idea che si intende "avvallare", giusto per citare una delle tante chicche grammaticali del signore anonimo di sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uso approssimato della grammatica in genere non denota stupidità: chi non ha mai fatto errori?. Inoltre di solito non me la prendo se qualcuno spara qualche idiozia: chi non l'ha mai fatto?

      Però in certi casi, quando si sostengono posizioni assurde come quelle sui vaccini, pensando di saperla lunga perché invece che leggere statistiche o articoli di addetti ai lavori (io quelli cito, di mio ci sono solo le opinioni) si preferiscono i video di youtube o le sparate di qualche ciarlatano in cerca di polli, allora trovo doveroso usare tutta l'ironia e il sarcasmo di cui sono capace.

      Essere stupidi non è una colpa (capita) ma bisognerebbe evitare di dare l'impressione di vantarsene.

      Elimina
  8. Gabriele ma perchè dai corda a questi malati di mente? E' una perdita di tempo.
    Guarda, qualche giorno fa ho scritto un articolo sul signoraggio e uno di questi mentecatti è venuto subito a spalare merda nei commenti.
    Bhe ho passato tutto il pomeriggio a trollarlo e prenderlo per il culo, almeno mi sono divertito.
    E' la cosa migliore, non cambi la testa delle persone stupide, fai che farti due risate alle loro spalle :)

    RispondiElimina
  9. Gabriele,io adoro il tuo blog,non ho mai commentato,ma ogni poco controllo se c'è un aggiornamento. Però son d'accordo con Nicholas qua sopra,anzi: una cosa che non capisco ma perché non cancellare/moderare/eliminare i post degli sciroccati,anziché debunkare??lo spazio è tuo,a tuo nome e come se fosse casa tua,le regole le gestisco tu...sembra poco democratico forse?poco incline al dialogo? Esatto!come si dialoga con chi basa le sue idee e scelte sul sentito dire? Sul sento/credo?sul "vallo a dire a quelli che"? Non c'è verso di educare,e non è per ignoranza (i complottisti non sono ignoranti quando vogliono).ma è che non ci sono le basi minime per un dialogo,e lo scambio di opinioni serve poco,se non a fare un po di intrattenimento! Ti stimo comunque è amo il tuo stile
    Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della solidarietà ad entrambi! A volte ho la curiosità di vedere fino a che punto certa gente possa arrivare e ogni volta mi rendo conto che arrivati sul fondo si mettono a scavare.

      Elimina
  10. Lol se vuoi farti 2 risate ecco qui il mio articolo: http://leganerd.com/2012/03/12/il-signoraggio-bancario-2/

    L'articolo in se non dice nulla di che, ma se vai nei commenti e cerchi quelli di ludwig375 (classico complottista ignorante) puoi goderti delle vere perle di trollagio ;)

    PS non voglio farmi pubblicità, il blog manco è mio ci posto solo ogni tanto, ma cancella pure il mio commento nel caso sembri spam :)

    RispondiElimina
  11. Le vostre sono semplicemente braccia rubate all' agricoltura, con tutto il rispetto per gli agricoltori naturalmente, dei quali non siete degni di rappresentare nemmeno un' unghia ! Liberi Dai Vaccini....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come, non eravamo quelli pagati da BigPharma per opporci a un prode da paginetta FaceBook come te? Ora tu - somaro da quattro soldi - ti metti a ragliare di braccia rubate all'agricoltura? Insomma, deciditi.

      Da bravo, vai a spammare altrove. Prova su qualche blog da bimbominkia. Lì magari qualcuno della tua età con cui giocare lo trovi.

      Elimina
    2. Ma che dici? Siamo pagati 20.000 euro al mese per prendere in giro gente come te!
      Ricordami perchè sei così vigliacco da non denunciare questo megagenocidio... perchè non mi sembra tu abbia risposto...

      Elimina
    3. Scusate, ma davvero lor signori pensano che i vaccini,come ogni altro farmaco, diano solo effetti positivi e non ci possano essere delle situazioni soggettive nella quale il danno arrecato possa essere superiore al beneficio ricevuto??? Davvero pensate che qualsiasi vaccino, anche quello antinfluenzale, sia davvero determinate per evitare pandemie ??? Premetto che non sono contro i vaccini, in quanto, penso che ci siano state ere in cui il vaccino sia stato essenziale per salvare molte vite, ma nello stesso tempo mi chiedo come mai abbiano continuato a proporre ed ad obbligare alcuni vaccini anche dopo la scomparsa della malattia per la quale era stato creato. Certo sui vaccini ci sono pareri discordanti ed adesso anche alcuni medici (da esperienza personale) non si esprimono più con la positività di prima ma lasciano al paziente la libera scelta, creando ancor più dubbi e perplessità nell'utente. Sicuramente per un cittadino che abbia la cultura e le cognizioni scientifiche per poter capire quali possono essere gli effettivi benefici di un vaccino o quali danni può causare, tutto può diventare più semplice e si possono prendere decisione in merito senza reticenze...ma il cittadino medio che non ha elementi per potersi informare meglio, a meno che non voglia dar fiducia ad una o l'altra corrente di pensiero, non resta altro che affidarsi al SSN e alle sue direttive senza aver minimamente sciolto i propri dubbi e con il rammarico di aver potuto essere la colpa per una male del proprio figlio !!! La mia è solo una riflessione da semplice cittadino...scusate il disturbo e buona giornata !!!

      Elimina
    4. Questo tipo di argomentazione si chiama "uomo di paglia". Vedi scritto da qualche parte che i vaccini hanno solo effetti positivi e nessuna controindicazione? Vedi scritto da qualche parte che non hanno effetti collaterali? Qualcuno lo ha mai sostenuto?

      No, non è scritto da nessuna parte perché non solo non l'ho scritto ma nemmeno lo penso. I farmaci hanno effetti collaterali. Ciò che non ha effetti collaterali non cura affatto.

      Personalmente non faccio il vaccino influenzale. Sono sano, non ho grossi problemi, posso tranquillamente sopportare pochi giorni di febbre e voglio continuare a donare il sangue.

      Mia madre è anziana, cardiopatica e fa il vaccino influenzale perché è un soggetto a rischio e nel suo caso i vantaggi della vaccinazione sono indubbi.

      Esistono vaccinazioni obbligatorie per malattie potenzialmente mortali o che possono dare gravissime conseguenze. Esistono vaccinazioni solo consigliate a certe tipologie di pazienti. Esistono vaccinazioni che uno può non fare. Esistono casi di sovradosaggio, come per i militari e penso che le conseguenze siano allo studio.

      Dopo di che ci sono tizi come i fresconi anonimi di cui sopra che sostengono che i vaccini fanno male tout-court.

      Io sostengo che i vaccini hanno salvato e salvano milioni e milioni di persone (e i numeri mi danno ragione) e penso che i tizi di cui sopra siano, oltre che ignoranti, degli emeriti imbecilli.

      Posso?

      Elimina
    5. Per il momento mi limiterò a segnalare il vostro blog alla polizia postale (poltel.mi@poliziadistato.it) ! Poi valuterò eventuali azioni legali, singole o collettive, da intraprendere nei vostri confronti. Sto parlando di tale gabriele e di tale nicholas. Ah, non vi venga in mente di cancellare come avete già fatto precedentemente (Anonimo26/11/13 10:01) qualche post perché dispongo di tutto il trackback del vostro blog ! Saluti da Liberi Dai Vaccini....

      Elimina
    6. Certo segnala segnala sig. anonimo. Sono terrorizzato e tremo tutto.

      Trovo sempre incredibile come il quoziente intellettivo di certe tipologie di individui sia a somma costante: per quanti tu ne possa mettere in fila, il totale dei loro quozienti intellettivi non cambia...

      Elimina
    7. Ommioddio una denuncia!!!
      Sono protetto dall'NWO bello, mandala denuncia così a breve l'NWO avrà tutti i tuoi dati....

      Elimina
  12. I vaccini sono totalmente inutili. Proprio come questa pagina che spero venga chiusa al più presto. Non siete obbligati a scrivere cazzate perchè non avete altro da fare, spero tanto vi arrivino migliaia di denunce, magari proprio dai genitori che hanno i figli rovinati dai vaccini! Ignoranti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché migliaia! Milioni di denunce!!! Ma noi abbiamo le spalle coperte da Bildberg, BigPharma, Massoneria e pure dalla CIA. E ora, da bravo, vai a ragliare altrove.

      Elimina
  13. E se vostro figlio diventasse un bambino epilettico, o autistico, o con deficit cognitivo? Pardon , mi è scappata, non avevo pensato ke avevano vaccinato anke voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, se diventasse epilettico o autistico sarebbe grave, ma pensa che disgrazia se nascesse direttamente idiota come te?

      P.S. Lo sai, povero coglione, che chi sosteneva che ci fosse una correlazione tra autismo e vaccino trivalente ha mentito falsificando i dati, che è stato scoperto e radiato dall'ordine dei medici? Lo sai che a causa della frode di quel porco schifoso di Wakefield nel Regno Unito sono morti dei bambini per morbillo, dopo anni che non succedeva? Lo sai che negli anni '60 il morbillo faceva 2 milioni di morti l'anno nel mondo? Lo sai che la mortalità di questa malattia è dai 3 ai 10 casi ogni diecimila malati? No, povero coglione, non lo sai. Non lo sai perché sei solo un bimbominkia ignorante che scrive "che" con la kappa.

      E sai perché pubblico i vostri commenti? Solo ed esclusivamente perché si veda quanto siete ignoranti.

      Genitori, volete che i vostri figli non diventino così imbecilli? Allora mandateli a scuola e quando i docenti vi dicono che il loro rendimento è scarso, date la colpa ai vostri figli e non agli insegnanti. Fateli studiare e vaccinateli. Altrimenti diventano dei pezzi di somaro stupidi come questo qui.

      Elimina
    2. Fino alla parte "non avevo pensato" stavi andando bene, poi sei scaduto come al solito.
      Senti ha chiamato la grammatica, rivuole le K, ne ha già poche e servono per parole vere.

      Elimina
  14. Segnalo questo articolo e in particolare il commento che dimostra quanto fosse fasullo lo studio di Wakefield che affermava ci fosse una correlazione tra vaccino trivalente e autismo.

    RispondiElimina
  15. P.P.S
    Al patetico coglione che continua nei suoi inutili tentativi di spamming (l'hai capito, imbecille, che questa pagina è moderata?) che starnazza come un'ochetta di querele per diffamazione (diffamazione contro un anonimo coglione che ha insultato per primo? suvvia...): ti ho spiegato i motivi per cui ho pubblicato i tuoi insulti e le tue farneticazioni. Mi sono serviti per far capire che razza di teste di rapa si aggirino nei gruppuscoli web conto i vaccini. Dal mio punto di vista ora sei completamente inutile. Fuori dai coglioni.

    RispondiElimina
  16. Su medbunker è linkato uno studio fatto in Giappone, dove a causa del suddetto Wakefield furono sospese le vaccinazioni, dal quale risulta chiaramente come non vi sia alcuna correlazione tra vaccino ed autismo. Non posso linkare da cellulare, ma basta inserire "vaccini bufale medbunker" nel motore di ricerca e accedere allo studio (in inglese, ma comprensibilissimo), cliccando su "Giappone" dopo il grafico, già sufficientemente esaustivo di suo.

    RispondiElimina
  17. Grazie. Lo metto volentieri io il link: vaccini e bufale. Ma non pensare che serva a qualcosa. Ti diranno che è manipolato. L'unica cosa che questi vogliono sentire è che i vaccini fanno male e che vengono somministrati solo per l'ingordigia delle industrie farmacologiche. Non c'è argomento che possa convincerli.

    RispondiElimina
  18. Perché non cercate la puntata di "report" dove si parlava dei vaccini ?

    Altro che i vaccini sono sicuri!!!

    Mio figlio non sarà mai sottoposto a questa tortura gratuita .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è di 14 anni fa. Da allora sono successe diverse cose:

      a) nei vaccini pediatrici non c'è più mercurio (e costano quindi di più);
      b) è stata scientificamente dimostrata la non causalità tra i composti del mercurio presenti nei vaccini e deficit dello sviluppo cognitivo (1, 2, ...);
      c) la dove c'è stata una campagna anti-vaccinale sono riesplosi i danni delle malattie infettive: deficit cognitivi, danni all'udito, alla vista, agli organi genitali, all'apparato respiratorio, morte... E in percentuali spaventosamente più alte di qualsiasi effetto collaterale vero o presunto da vaccino.

      Se i tuoi figli avranno di questi danni, sicuramente da adulti ti ringrazieranno per avergli risparmiato un'iniezione.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...