martedì 23 agosto 2011

Cometa Elenin - FAQ

Cometa Elenin 19/8/2011
(autore: Michael Mattiazzo)
Il 10 dicembre 2010 l'astronomo russo Leonid Elenin ha scoperto una nuova cometa e l'Unione Astronomica Internazionale (IAU) gli ha consentito di battezzarla col suo nome, come si usa in questi casi. La cometa è stata chiamata C/2010 X1 Elenin.

Si tratta di una piccola cometa, una come tante, ma era dai tempi dell'URSS che un russo non ne scopriva una nuova.

Forse è per questo che le è stato inizialmente dedicato molto spazio e forse è per questo clamore (e per la moda delle congetture catastrofiste di questo periodo sfigato) che sul web si sono cominciate a scrivere le assurdità più incredibili su questo oggetto. Si è cominciato a parlare di inversioni del campo magnetico, di terremoti, di UFO, rifugi antiatomici in costruzione e tutti i più grandi disastri di questo 2011; e il peggio, a sentir loro, dovrebbe ancora venire.

Si tratta di sciocchezze ovviamente, ma vedere citate come relazioni di causa-effetto delle banali coincidenze, luoghi comuni, notizie di cronaca, leggende metropolitane o vere e proprie falsità ha sempre un effetto di irresistibile suggestione, e molti abboccano.

Ho cercato di raccogliere come FAQ - Frequently Asked Questions, ossia Domande Poste Spesso - una serie di articoli che ho trovato in giro o che ho scritto o tradotto su questo mio blog (una versione portoghese delle FAQ è ora disponibile su informacaoincorrecta.blogspot.com: internet non finisce mai di stupirmi).
  1. Elenin è una sigla con un significato particolare? [ ⇒ risp. 1 ]
  2. Chi è Leonid Elenin? Esiste veramente? [ ⇒ risp. 2 ]
  3. Possibile che un semplice astronomo dilettante abbia scoperto una cometa? [ ⇒ risp. 3 ]
  4. Cos'è una cometa? [ ⇒ risp. 4 ]
  5. Quanto è grande la cometa Elenin e dove si trova? È visibile a occhio nudo? [ ⇒ risp. 5 ]
  6. Perché non esistono foto della cometa Elenin? [ ⇒ risp. 6 ]
  7. La cometa Elenin colpirà la Terra? [ ⇒ risp. 7 ]
  8. Da dove vengono e dove vanno le comete? [ ⇒ risp. 8 ]
  9. Come può una cometa interagire con la Terra? [ ⇒ risp. 9 ]
  10. Le comete possono causare terremoti? [ ⇒ risp. 10 ]
  11. Gli allineamenti planetari possono causare terremoti? [ ⇒ risp. 11 ]
  12. Le comete possono causare problemi al campo magnetico terrestre? [ ⇒ risp. 12 ]
  13. Le comete possono causare l'inversione dell'asse di rotazione terrestre? [ ⇒ risp. 13 ]
  14. È vero che la cometa Elenin è una nana bruna oppure una stella di neutroni? [ ⇒ risp. 14 ]
  15. C'è un UFO nella coda della cometa Elenin? [ ⇒ risp. 15 ]
  16. A quanto pare la chioma della Cometa Elenin contiene acido cianidrico, che è molto velenoso. Moriremo tutti? [ ⇒ risp. 16 ]
  17. È vero che la Russia sta costruendo rifugi antiatomici per difendersi dalla cometa Elenin? [ ⇒ risp. 17 ]
  18. È vero che la NASA ha diffuso delle istruzioni per i suoi dipendenti in vista dei disastri causati dalla cometa Elenin? [ ⇒ risp. 18 ]
  19. È vero che la cometa Elenin è rappresentata nella banconota svizzera da 10 franchi? [ ⇒ risp. 19 ]
  20. Perché in tanti credono a queste sciocchezze? Quali sono i meccanismi psicologici alla base della credulità? [ ⇒ risp. 20 ]
  21. Se la cometa si disgregasse i suoi frammenti potrebbero colpire la Terra? [ ⇒ risp. 21 ]

sabato 20 agosto 2011

Ciarlatani

I ciarlatani erano quelli che vendevano rimedi miracolosi nelle pubbliche piazze. Quando venivano scoperti i loro trucchi, leggenda vuole che venissero ricoperti di pece e piume ed esposti al pubblico ludibrio. Ma le cose cambiano: oggi trovano modo di rendersi ridicoli da soli... 

B log(0) - non c'è limite al possibile
B log(0) è uno dei blog che ho linkato tra i miei preferiti. Samuele, l'autore di quel blog, ha scritto un paio di articoli sull'omeopatia (secondo me molto belli) contestando che abbia alcun tipo di fondamento scientifico.

Li linko qui:
Uno degli argomenti preferiti dai sostenitori delle medicine alternative è che BigPharma - il nomignolo con cui viene indicata la lobby dell'industria farmaceutica - si muoverebbe solo per interessi economici, cercando di screditare le medicine "alternative".

Rimedi omeopatici
Uno dei più grandi produttori mondiali di rimedi omeopatici è la Boiron. Il suo manager-filosofo, Christian Boiron, scrive libri nei quali afferma il nostro diritto alla felicità e ha costruito un'immagine di se di cavaliere senza macchia e senza paura che lotta contro BigPharma per il diritto della gente a curarsi in modo sano. Dovrebbe bastare il fatto che i farmaci della Boiron si pagano a demistificare questa pretesa santità o che, nonostante le migliaia di dipendenti e sedi in tutto il mondo, si definiscano una "anzienda a conduzione familiare" (a meno di non accettare che anche la Standard Oil di Rockfeller lo fosse).

Di recente però è successo qualcosa che ha portato un blog amatoriale come quello di Samuele all'onore delle cronache. I suoi articoli contenevano le immagini del prodotto di punta della Boiron e le didascalie facevano notare come in quel rimedio non ci fosse la minima traccia di principio attivo.

La Boiron - a tutti gli effetti una multinazionale - ha minacciato Samuele di querela per diffamazione. Sì, avete letto bene. Una multinazionale ha sguinzagliato i suoi avvocati contro un blogger amatoriale.

Le azioni ridicole però (a volte) si ritorcono contro chi le commette. Centinaia di blog hanno diffuso la notizia che è arrivata anche su quotidiani nazionali ed è persino stata ripresa da una prestigiosa rivista scientifica internazionale come il British Medical Journal: Homoeopathy multinational Boiron threatens amateur Italian blogger (accessibile solo agli utenti registrati e a molte università - l'abstract pubblico è qui).
Gli accessi a Blog(0) sono esplosi, così come le manifestazioni di solidarietà. Persino due studi legali si sono offerti di difendere gratuitamente Samuele in caso di denuncia.

Un bel boomerang mediatico per i solerti dirigenti di un'azienda con sedi in tutto il mondo che volevano mettere a tacere un blogger amatoriale!

Esprimo anch'io tutta la mia solidarietà a Samuele!!!

mercoledì 10 agosto 2011

La Russia costruisce 5000 rifugi per difendersi dalla cometa Elenin?

Un rifugio antiatomico
A Mosca sarebbero in costruzione 5000 rifugi antiatomici. La cometa Elenin è stata scoperta da Leonid Elenin, russo, e passerà vicino alla Terra entro la fine di quest'anno, allineandosi col Sole come già aveva fatto in occasione del terremoto in Giappone. Sarà questo il motivo per cui i russi hanno deciso di costruire tanti rifugi?

Chi mi segue su questo blog sa già come la penso su terremoti e comete e su certe coincidenze tirate per i capelli (o meglio per la chioma, trattandosi di comete).

Proviamo però a consultare Google cercando "russia shelters elenin" (clicca qui): ben 141.000 risultati. Oppure cerchiamo "Moscow shelters elenin" (clicca qui): altri 50.000 risultati. Ma la colpa potrebbe essere di Nibiru? Cerchiamo "Russia shelters Nibiru" (clicca qui): oltre 550.00 risultati. Possibile che sia veramente così?

venerdì 5 agosto 2011

Arrivano gli alieni, lo dice il TG3

Maria Cuffaro annuncia la venuta degli alieni
Una clip (qui) sta spopolando sul web.

La giornalista Maria Cuffaro durante un'edizione del TG3, con la nonchalance con cui si presenta un servizio di moda da Parigi, fa un annuncio epocale, uno dei più importanti che mai potrebbero essere trasmessi e che ogni mezzobusto della TV sognerebbe di dare, da far tremare i polsi e scatenare folle sgomente per strada, da dividere la storia in un prima e un dopo... Insomma l'annuncio forse più importante dopo la discesa di Dio in terra e le dimissioni di B.: gli extra terrestri starebbero venendo a farci visita.

A quanto pare più d'uno ci ha creduto. Sarà vero?

mercoledì 3 agosto 2011

Cometa Elenin ripresa dalla sonda STEREO-B della NASA

Cometa Elenin ripresa dallo strumento
HI-2 della sonda Stereo B (1/8/2011)
Come annunciato dal suo scopritore Leonid Elenin, la cometa C/2010 X1 Elenin che tanta fuffa ha sollevato sul web (vedi "Cometa Elenin in arrivo, fuffari scatenati") è stata ripresa dalla sonda Stereo-B (Behind), che insieme alla gemella STEREO-A (Ahead) osserva il Sole da due punti dell'orbita terrestre equidistanti (circa 150 milioni di km) sia dalla Terra che dal Sole.

La prima immagine è qui a fianco (per i complottisti: no, il trapezio nero non è un'astronave aliena o un tentativo di depistaggio, ma un pezzo della sonda stessa). È a bassa risoluzione. La versione a più alta risoluzione dovrebbe essere scaricata dalla sonda il 4 agosto.

Riporto l'annuncio della NASA dato sul sito della missione STEREO (Solar TErrestrial RElations Observatory)...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...